I difetti di vista e la loro correzione

In relazione ai difetti di vista l’occhio può presentare le seguenti condizioni:

1) EMMETROPIA: quando non vi sono difetti e il soggetto, almeno nella prima parte della vita, vede bene lontano e vicino. L’emmetropia si ha quando la curvatura della cornea, il potere del cristallino e la lunghezza assiale del bulbo oculare sono in relazione tale per cui i raggi di luce vengono a cadere esattamente sulla retina.

2) DIFETTI BASE:

  • MIOPIA quando il paziente vede bene vicino e a distanza sempre più ridotta, quanto maggiore è il difetto.
  • IPERMETROPIA quando, almeno se il difetto non è troppo elevato, il soggetto vede bene lontano e vicino nella prima parte della vita ma con sforzo.

3) DIFETTI AGGIUNTI:

  • ASTIGMATISMO che sarà spiegato nei dettagli più avanti.
  • PRESBIOPIA quando dalla mezza età in avanti il paziente ha difficoltà a vedere vicino.

I principali difetti di vista